Arredamento Restyling mobili Trasformare ambienti

ARREDARE UN PICCOLO BALCONE CON IL FAI DA TE

VIVERE GLI SPAZI ESTERNI CON LA BELLA STAGIONE

Finalmente è arrivata la bella stagione, con giornate lunghe e luminose e subito viene voglia di uscire, di godersi gli spazi esterni. Basta un piccolo balcone ben arredato per creare un ambiente accogliente e vivibile. Non occorre spendere delle cifre esagerate, ci vuole un pochino di fantasia e tanta voglia di fare.

Per darvi qualche idea vi mostrerò quello che ho realizzato per il mio spazio esterno.

Ho un ringhiera a vetri che rende troppo esposto agli sguardi esterni il mio balcone, la necessità primaria è stata quella di schermarla. Davanti alla luce della portafinestra ho fatto montare una tenda da sole con due montanti laterali sui quali scorre, per tutta la lunghezza scende fino a terra, ma se ho voglia di avere più luce posso tranquillamente regolare il posizionamento.  Il colore scelto per questa tenda è un grigio molto chiaro, lo stesso tono che trovo sul muro dell’edificio.

Nella scelta dei colori la fantasia può spaziare, sempre limitandosi alle pareti e alla pavimentazione che ci troviamo davanti. Come sempre preferisco iniziare con toni neutri, per giocare nei colori accesi per tutto quello che riguarda i complementi d’arredo.

La ringhiera a vetri è molto lunga e non volevo  aggiungere altre tende da sole, avrei soffocato gli spazi e aumentato i costi. Per mascherare la vista, ho preferito la soluzione di colorare con uno spray della stessa tinta della tenda delle cannucce di bambù fissandole ai montanti in ferro.

UN AMBIENTE PER RILASSARSI

Per quanto riguarda le sedute il classico divanetto realizzato con i pallet è stata una soluzione sicuramente non originale ma decisamente economica. Gli spazi di cui è composto mi risultano utili come dispensa e perfetti per nascondere le bottiglie dell’acqua.

L’ambiente non è grandissimo ma sufficientemente spazioso per inserire un tavolino utile per mangiare, lavorare e rilassarsi. Inizialmente avevo scelto il classico tovolino ikea con le due sedie ma ho preferito un vecchio tavolino in ferro battuto di famiglia acquistato intorno agli anni 70. Una bella carteggiata e un antiruggine color grigio antracite ha cambiato il look riportandolo in vita.

Lo stesso trattamento antiruggine grigio antracite per un trittico di tavolini da salotto in ottone, molto comodi per appoggiare le vivande e probabilmente risalenti allo stesso periodo.

QUANDO SI E’ COSTRETTI A METTERE LE INFERRIATE

Non amo le inferriate, tolgono spazio e mi fanno sentire in prigione, ma trovandomi in un piano basso, dopo una visita dei ladri, mi sono trovata costretta a metterle. Fortunatamente sono circondata da professionisti veramente bravi e insieme a Fernando de Paolis  artista e creativo delle ferro, è arrivata la soluzione:grate scorrevoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le due cancellate, che seguono il disegno e la struttura della portafinestra, si raccolgono sul muro lasciando libero lo spazio, in questo modo sembra proprio di non averle. Abbiamo avuto l’unico problema di dover sostituire il vecchio sistema di illuminazione per lasciare il posto a due applique incassate nella parete. Inutile dire che anche queste sono una creazione di Fernando,  due cornici in ferro battuto con lo stesso disegno delle inferriate.

Non ho il pollice verde, non ho molto tempo da dedicare alle piante e ho una grande passione per le grasse. Mi piace disegnarle e ripeterle anche nei complementi  d’arredo: come queste in ferro che non sono solo di ornamento, spesso le utilizzo come fermaporta.

Ma poteva mancare lui con la sua cuccia in vimini da esterno? Direi proprio di no, quando arriva la bella stagione ama stare al sole, ci si sdraia comodamente e si gode le belle giornate. Anche la sua cuccia ha subito un restyling nel colore e nella tappezzeria.

Spero vi sia piaciuto questo articolo, ricordate che se volete  arredare i vostri spazi esterni potete contattarmi e inviarmi foto per consigli e idee.

Potrebbero piacerti anche

2 Commenti

  • Reply
    Lorenzo
    10 aprile 2018 at 12:05

    Bello il grigio antracite per il tavolino da esterni, ha qualche pittura da consigliare?

    • Reply
      maria luisa leoni
      10 aprile 2018 at 12:21

      Ciao Lorenzo, per dal ferramenta puoi trovare ottimi prodotti: smalti antiruggine che con un paio di mani ti risolvono il problema. Quello che ho utilizzato per il mio tavolino è un grigio antracite micaceo marca BOERIO. Mi sono trovata bene con questa marca. Grazie se vuoi puoi contattarmi e mandarmi foto del tuo progetto finito o da realizzare per avere altri consigli. Buona giornata

    Lascia un messaggio