Decorazione interni Rivestimenti in resina Work in progress

Rivestimento in resina effetto ardesia per un tavolo da pranzo parte prima

UNA NUOVA SFIDA

Buongiorno!

Una nuova sfida vi voglio proporre per la rubrica del lunedì mattina work in progress. Ancora resina per il rivestimento di un tavolo da pranzo. L’effetto che ho idea di ottenere è quello di un pietra.

L’idea e il progetto sono dello Studio Arcadia, come sempre e anche la realizzazione della Falegnameria Pazienza. Quattro pilastri di noce sorreggono il piano largo 180 cm, quindi molto grande e sono sostenuti a loro volta da due aste di ferro battuto trattato con effetto ruggine. Tra il piano e le gambe quattro sfere in ferro creano un disegno e danno leggerezza alla struttura.

L’ambiente molto scenografico richiedeva una soluzione particolare ma anche pratica, un tavolo dove si mangia spesso e rigorosamente senza tovaglia. Deve essere bello ma anche facile da pulire e molto, molto resistente. La mia proposta è stata quindi quella di realizzare questo effetto pietra creando  degli strappi nella struttura del piano con il rivestimento in resina.

Primo passo è una mano di primer sul piano in mdf del tavolo. La preparazione è sempre molto importante per il risultato finale.

Dopo aver fatto asciugare alcune ore la base ho iniziato a passare lo stucco lavorandolo con l’americana dopo averlo colorato di grigio chiaro. La prima mano compatta, liscia e senza effetti materici.

Solo dopo 24 ore posso proseguire con la seconda mano grigio antracite, dopo aver carteggiato la superficie e passato nuovamente il primer . Questa volta lavoro molto lentamente con l’americana per creare dei buchi nel colore e fare emergere così il tono più chiaro.

Come già detto questo lavoro ha bisogno di tempi lunghi di posa, ma noi ci prendiamo una settimana perchè , nella mia rubrica, vi mostrerò il lavoro finito, lunedì prossimo.

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio