Arredamento Trasformare ambienti

Arredare con i giochi

QUANDO I GIOCHI DIVENTANO OGGETTI DI ARREDAMENTO

Ho dei periodi in cui mi fisso e in questo momento l’idea di arredare con i giochi mi stimola molto, considerando anche il fatto che alcuni sono molto belli.

I giochi spesso sono  ricordi dei quali è difficile privarsene. Il più delle volte  finiscono in soffitta o in cantina dentro scatole di cartone, ma è un delitto. Proprio per questo motivo ho pensato di utilizzare i vecchi giocattoli o piccole collezioni come  oggetti di arredamento.

Sono i modellini della 500 FIAT, della GOLF della FERRARI e tante altre ancora,  che mi hanno dato l’ispirazione.

In una fuciliera, all’interno della quale ho inserito delle mensole in vetro, hanno trovato posto le piccole macchine  e sono diventate ornamento per la parete di una camera da letto.

Per i modelli  grandi la soluzione più semplice è stata quella di posizionarli sulle mensole  di una libreria, all’interno della quale, dando colore e personalità.

Oltre le macchine anche questa bella roulette mi ha dato uno spunto, rendendo originale e allegro un angolo della casa. Certamente non tutti hanno in casa un oggetto del genere, ma sono sempre idee che amo condividere.

La scatola della Polistil chi dagli anni 70 in poi non ha giocato con questa pista?

La scatola che conteneva la polistil

Lasciarla chiusa nella scatola un vero peccato, magari in cantina a coprirsi di muffa. Fissata su un pannello in mdf con delle viti arreda un’intera parete e volendo ci si può ancora giocare: basta staccarla dal muro e iniziare una gara divertente.

 

 

 

 

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio