Decorazione interni Trasformare ambienti

Home staging: cos’è e quali sono i vantaggi

COS’E’ L’HOME STAGING

Quando racconto il mio lavoro e parlo di trasformazione ambienti è tutto molto chiaro, ma quando parlo di HOME STAGING la maggior parte delle persone rimane con un’espressione interrogativa. In questo articolo voglio spiegare cos’è l’HOME STAGING e quali sono i vantaggi.

Il termine anglosassone HOME STAGING  letteralmente signifca: MESSA IN SCENA DELLA CASA. Un termine appropriato che spiega perfettamente il concetto. Infatti  non è altro che un  intervento di abbellimento della casa per renderla più appetibile ai fini di una vendita o di un affitto più rapidi. Non si deve però confondere mai con una vera e propria ristrutturazione.

E’ come quando devi vendere la macchina: togli le cartacce, gli effetti personali,   la fai lavare, metti il profumo e fai  interventi di piccola manutenzione per renderla più appetibile, ma non ti metti a modificare il motore. Se questo si concepisce per la vendita di un auto perchè non dovrebbe essere la stessa cosa per una casa?

UN AIUTO PER LA VENDITA DEGLI IMMOBILI

Nel mio lavoro ho anche  visto appartamenti in vendita in condizioni pessime: carte strappate dal muro, moquette maleodoranti, pavimenti sporchi, polvere a strati. Nel balcone di un appartamento in vendita ho visto sotto al condizionatore un accumulo  di guano  prodotto dai piccioni che avevano fatto del macchinario la loro indisturbata dimora.

Mi metto nei panni del cliente, ma anche dell’agente immobiliare che si trova davanti a questa scena di un appartamento che sembra attraversato da una nube distruttiva. Quali reazioni potrebbe provocare: la fuga! E infatti l’appartamento in questione da due anni è ancora in vendita. Risultato è un continuo e inesorabile abbassamento del prezzo che sottolinea ancora di più lo stato fatiscente dello stabile.  Non tutti hanno la lungimiranza di vedere le potenzialità dell’appartamento e questo descritto credetimi ne aveva tantissime.

Bene l’HOME STAGING subentra proprio per rendere gli appartamenti presentabili ai fini di una vendita o di un affitto. Mi viene in mente un altro piccolo esempio: quando si è invitati ad una cena di presentazione andiamo sporchi, con i capelli in disordine e i vestiti vecchi? Non credo.

QUALI SONO I VANTAGGI

Con una buona presentazione dell’immobile i tempi di vendita si ridurranno notevolmente da 8 a max due mesi. Un appartamento che non si vende inevitabilmente subirà un calo del prezzo perchè questo è l’intervento immediato che si propone per accorciare i tempi. Le persone sono disposte ad abbassare la cifra magari di €20.000/50.000 ma si rifiutano di spendere cifre molto, ma molto più basse per un giusto e adeguato allestimento.

Quindi uno dei vantaggi è anche questo: il cliente non subirà tagli eccessivi e richieste di sconto.

Il cliente/venditore potrà più rapidamente concretizzare la vendita.

L’acquirente sarà più convinto dell’acquisto con una nuova consapevolezza delle potenzialità.

L’acquirente non perderà quell’occasione che al contrario avrebbe rifiutato se avesse visitato un appartamento sporco, maleodorante, invaso di mobili superflui e non funzionanti.

 

LA CASA ALLESTITA

Negli altri paesi europei non esiste agenzia immobiliare che non offra un servizio di HOME STAGING. In Italia siamo più lenti tranne che a  Milano dove già da diversi anni propongono questo servizio.

In collaborazione con lo studio ARCADIA (vedi articoli nella rubrica l’esperto in casa) offriamo a Roma questo servizio  di ALLESTIMENTO DELLA CASA. Siamo molto chiari e decisi anche con le agenzie immobiliari che non si parla di una vera e propria ristrutturazione ma di una rimessa a nuovo dell’appartamento per dimostrare le potenzialità e renderlo più appetibile.

Quello che noi facciamo è creare visioni scenografiche ambiente per ambiente. Allestiamo l’appartamento  come un set cinematografico o la vetrina di un negozio di arredamenti. L’appartamento vuoto sarà arredato con lampade, tende, arredi essenziali, stampe, quadri, tappeti e complementi d’arredo. La percezione dello spazio arredato, la giusta posizione di arredi, eventuali pareti colorate, un’illuminazione idonea creerà nuove “scenografie” accattivanti per valorizzare i punti forti dell’immobile.

Solo chi ha la capacità di vedere “lontano” potrà pensare di acquistare un appartamento dalle potenzialità nascoste. Al contrario il 90% delle persone viene colpita dalla “prima sensazione” e se questa è negativa si perderà una grossa fetta di probabili acquirenti.

Lo scopo di questa attività non è quello di CREARE DELLE SCENOGRAFIE INGANNEVOLI, al contrario, VALORIZZARE QUELLO CHE NON SI VEDE, ciò che è nascosto e soprattutto quello che non si percepisce.

LE FASI DELL’HOME STAGING

  • Sopralluogo per valutare le potenzialità dell’appartamento, acquisire dati e misure, produrre un primo servizio fotografico. Successivamente si concretizzerà il progetto e i livelli di intervento. In base a questo si svilupperà un preventivo e una proposta di arredo da condividere con il cliente
  • Sgombero di tutto ciò che produce effetti negativi: vecchi arredi malandati, tappeti, lampade, oggettistica, arredi ingombranti ed eccessivi.
  • Opere di pittura e di piccola manutenzione (il rubinetto non deve perdere, la maniglia rotta di una porta deve essere sistemata). Le pitture devono servire solo allo scopo di togliere il “vecchio” da pareti e soffitti. Non ci deve essere un livello superiore a meno che non sia stato esplicitamente richiesto dal proprietario
  • Allestimento di arredi e complementi  . Eventuali mobili presenti se idonei potranno essere utilizzati. Lo scopo è ricreare in ogni stanza scenografie necessarie a mostrare le funzioni dei luoghi.
  • Pulizia profonda dell’appartamento, vetri, finestre, pavimenti, deve risultare pulito e profumato.
  • Servizio fotografico.

Il tutto deve essere realizzato in tempi molto stretti da un minimo di 3 ad un massimo di 7 giorni.

PRIMA E DOPO DI UNA “CASA ALLESTITA”

Nelle  foto mostro quello che abbiamo realizzato in questo immobile, con lo studio Arcadia, dopo un intervento di HOME STAGING. In questo caso specifico l’appartamento era vuoto e in pessime condizioni.

INGRESSO, SOGGIORNO, ZONA PRANZO prima

Un appartamento vuoto che mostrava chiaramente i segni del tempo.

INGRESSO, SOGGIORNO, ZONA PRANZO dopo

Una mano di vernice per muri, soffitti, infissi, montanti delle porte.

I quadri ad olio, di varie misure 100×100, 100×150,  sono stati realizzati durante i miei corsi di pittura da Francesca R. Cittadini. Sulle pareti bianche spiccano creando macchie di colore di grande impatto visivo.

Necessaria la rimozione della porta scorrevole in plastica che separava i due ambienti. Il marrone della parete scelto per dare profondità alla zona pranzo ed esaltare piccoli angoli di relax.

BAGNO e CUCINA prima

Nelle case dove non c’è una regolare manutenzione gli ambienti che soffrono di più sono il bagno e la cucina. Le maioliche è come se avessero un timbro virtuale che segna la data in cui sono state applicate. Chi non ha visto nelle case quelle mattonelle rettangolari 10×15 con i toni pastello tra il celeste e il verde?

BAGNO e CUCINA dopo

Ripeterò sempre che non si tratta di una vera ristrutturazione quindi le mattonelle in questione sono state semplicemente verniciate con smalto bianco, dopo la rimozione di ganci e ammennicoli vari.

Una pulizia profonda per i sanitari del bagno.

Trattandosi di un allestimento  non sono stati montati mobili, pensili, abbiamo prodotto l’idea della cucina creando semplicemente una scena.

Effetti decorativi sulla parete entrando a sinistra con gessetti colorati  applicati su una lunga striscia realizzata con la vernice lavagna.

ZONA NOTTE prima

ZONA NOTTE dopo

Tende, tessuti, cuscini, quadri, decorazioni, colore per rendere accoglienti gli ambienti e togliere l’attenzione dai pavimenti che in questo caso sono stati solamente puliti a fondo.

Un angolo studio nella stanza singola è stato allestito e anche in questo caso abbiamo utilizzato la vernice lavagna per decorare la parete con  disegni a tema.

LA CURA DEL PARTICOLARE

Una scritta sul muro, dei vasi in resina scovati in un mercatino, sono soluzioni che con un costo molto basso danno agli ambienti personalità e colore.

 

Ci tengo a precisare che non è stato un intervento di ristrutturazione vera e propria, ma di abbellimento per sottolineare le potenzialità. Una ristrutturazione totale e profonda è necessaria e questo concetto è ripetuto più volte anche da parte dell’agenzia ai visitatori.

La passione produce le nostre idee.

Se avete un appartamento che volete vendere o affittare siamo pronti a collaborare con voi, è sufficiente  inviarmi un email o scrivere sulla chat del mio blog.

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio