Arredamento Esperto in casa

HI-FI e TV: IDEE PER NASCONDERE CAVI, FILI ELETTRICI E APPARECCHI

OBIETTIVO: NASCONDERE CAVI, FILI ELETTRICI E DECODER

Il groviglio di cavi elettrici che, inevitabilmente, tende ad impolverarsi, a mio parere lo vedo come un incubo. Saranno fissazioni le mie; ma non  credo comunque di  essere l’unica. Per questo ho deciso di mostrare alcune idee realizzate dallo studio Arcadia che risolvono in vari modi questo piccolo problema.

Tante sono le soluzioni dalle più semplici alle più articolate e, sempre dopo un attento studio degli spazi, la soluzione può (deve) essere trovata.

Il classico posizionamento della TV  a parete risolve la questione, soprattutto se si è in fase di ristrutturazione. Infatti, stabilito il punto preciso dove collocarla, alloggiare le scatole dell’antenna e delle prese è la cosa più semplice. Una volta posizionata la televisione, cavi e antenna sono dietro l’apparecchio ed è come non averli.

Il braccio applicato sul retro consente la rotazione e la possibilità di vedere la TV da più angolazioni. In questo caso, però, è stata costruita intorno una cornice in legno ancorata al mobile contenitore con un unico perno laterale. Si apre, si gira, ma i cavi rimangono sempre nascosti. Inutile dire che nei vani chiusi sono raccolti tutti gli altri impianti, decoder, lettore dvd, playstation.

In questo caso si aveva la necessità di nascondere il decoder, non c’era altro spazio, sulla destra l’armadio della camera da letto il fianco laterale era il posto giusto per l’alloggiamento. Una scatola è stata costruita a misura all’interno, così come la predisposizione delle prese.

LIBRERIE SU MISURA

Una grande parete è il posto migliore per costruire librerie con vani, sportelli, ante scorrevoli dove tutto può trovare il suo posto e ogni elemento può anche acquistare il suo ulteriore valore.

Una grande libreria a parete dove tutto trova posto

 

I progetti sono stati studiati come sempre in base alle esigenze e alle richieste del cliente. Ogni vano, ogni spazio  è stato disegnato per rendere funzionale e pratico l’utilizzo di tutti gli  apparecchi. La TV è fissata  sopra ad uno sportello che si apre a pressione all’interno del quale un vano contenitore  raccoglie i cavi. Ante e cassetti nascondono invece tutti gli altri elementi.

 

 

AMANTI DEL VINTAGE, VINILE E MODERNARIATO

Non sempre, però, tutto si deve coprire: elementi di modernariato sono belli da vedere. Gli appassionati del vinile hanno il culto dell’impianto hifi e lasciare bene in vista un giradischi che ha la sua storia secondo me offre  un valore aggiunto, un elemento che dona personalità e stile alla casa.

Per queste due librerie le mensole accolgono impianti stereo  che devono giustamente essere esposti per mostrare la loro particolarità. Nella libreria verde, costruita su misura seguendo l’idea dello stile svedese, fili e cavi scorrono all’interno dei montanti in ferro.

In quella bianca una lastra in ferro, dove sono fissate le tre mensole, è stata ancorata al muro, sopra un pannello in legno  la nasconde, tagli a misura sono stati realizzati per lasciare uscire i ripiani. La varietà dei materiali utilizzati rende unica e molto originale questa struttura.

CINEMA CHE PASSIONE!

Escludendo la playstation e il decoder Sky, direi che in questo caso tutto è messo bene in vista. La passione per il cinema è il tema per questo ambiente il mega schermo di tre metri per due occupa tutta la parete. Un mobile basso in rovere spazzolato è stato costruito su misura per contenere il resto: giradischi per i vinili. decoder e playstation, le casse , l’amplificatore. Un contro soffitto è stato realizzato non soltanto per dare movimento, ma per contenere il proiettore.

Le idee e la creatività come potete vedere non hanno limiti e possiamo dire che le soluzioni più interessanti nascono sempre quando si ascoltano i clienti e le loro necessità.

 

 

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio