Arredamento Shopping

12 modi per apparecchiare all’aperto con i tessuti le jacquard francais

OUTDOOR

Con l’arrivo della primavera, le giornate che si allungano, le temperature che cominciano a scaldarsi viene voglia di stare fuori, a contatto con la natura,  all’aria aperta. Dopo i lunghi e scuri mesi dell’inverno, durante la bella stagione si ha l’esigenza di circondarsi di colore e luce.

Per questo motivo vi propongo 12 modi per apparecchiare all’aperto dando  colore in modo elegante ai vostri spazi con i tessuti di le jacquard francais.

Idee rivolte a tutti sia per grandi che per piccoli spazi in città, come nel mio caso.  Ho un balconcino circondato non dal verde ma da palazzi, comunque è il mio spazio all’aperto e ogni cosa ha trovato il suo posto: zona salotto e zona pranzo (vedi articolo ARREDARE UN PICCOLO BALCONE CON IL FAI DA TE).

ELEGANZA E COLORE PER LA TAVOLA ALL’APERTO

L’azienda,  nata nel 1888 in Francia, ha una produzione artigianale famosa per la tecnica di tessitura “jacquard” . Utilizza esclusivamente filati naturali come lino e cotone, tessuti con colori moltissimi colori dagli accostamenti originali ed eleganti, molto piacevoli al tatto. Altra caratteristica che  tratta la maggior parte dei suoi set da tavola con un trattamento idrorepellente, esclusivo e brevettato, che li rende antimacchia per vari lavaggi.

Per chi ama i toni caldi del rosso, del magenta sapientemente abbinati a colori di contrasto forti.

Per chi invece ama i colori più delicati nei toni pastello

Il giallo molto luminoso

Toni neutri per non sbagliare mai

Quello che io amo sono i toni della terra e l’arancione abbinato al marrone. Mi piace, poi, apparecchiare con i runner, un modo veloce e informale, se poi, come nel mio caso, il piano del tavolo è un legno grezzo è ancora più interessante.

Runner Siville mandarino

Non è difficile trovare i tessuti di le Jacquard Francais io personalmente vado da:

DOMUS DECOR

di Ellen Kjellegaard Jensen

PIAZZA DELL’UNITA’ 14

TEL 06. 3204987

ROMA

WWW.DOMUSDECOR.IT

 

 

 

 

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio