Arredamento Decorazione interni Restyling mobili

Arredare una piccola camera da letto: toni neutri e luci soffuse

RIDURRE LA STANZA A VANTAGGIO DELLA CABINA ARMADIO

Quando gli spazi non sono enormi a qualcosa si deve rinunciare. Considerando che la camera da letto non necessita di una superficie così ampia io non ho mai dubbi: scelgo la cabina armadio!

In questo caso per inserire la desideratissima cabina armadio abbiamo dovuto giocare con la disposizione giusta del letto, i colori e le luci, per rendere il più possibile accogliente l’ambiente.

Nella parete più grande ha trovato posto la cabina armadio divisa in due parti e con due accessi diversi che fanno da cornice alla testata del letto. Le due ante scorrevoli a tutta altezza le ho rivestite con una tela lavorata con tecnica mista effetto pietra.

Sopra la testata del letto  tre applique a tamburo, lavorate con la stessa tecnica delle porte ma su un tessuto molto più leggero, creano nell’ambiente una luce soffusa e un’atmosfera accogliente. Quando sono spente risultano essere tre pannelli decorativi perfettamente in armonia con le porte della cabina.

SCEGLIERE TONI CHIARI PER ALLARGARE L’AMBIENTE

Avendo ridotto notevolmente lo spazio della stanza i colori e gli arredi dovevano essere molto leggeri e con toni possibilmente uniformi. Un bianco che tende leggermente al tortora è il colore scelto per le pareti, le applique in ceramica, una consolle e la piccola sedia. Il rivestimento del letto,   in ecopelle tortora e marrone, è  in armonia con le tinte delle porte scorrevoli e delle applique.

Toni neutri, luci soffuse, effetti shabby per creare un ambiente accogliente

Mi piacciono le piccole camere da letto, mi risultano accoglienti, calde e avvolgenti e dietro a questa parete così arredata si apre un mondo,  il sogno di tutte noi donne……ma per questo bisogna aspettare un altro articolo:

Arredare la cabina armadio

 

 

 

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio