Arredamento homepage I COLORI

IL POTERE DEI COLORI:#I COLORI SECONDARI e COMPLEMENTARI

Quali sono i colori secondari e quali i colori complementari

Dalla composizione dei colori primari possiamo ottenere tutti gli altri colori (vedi articolo  IL POTERE DEI  COLORI:#I COLORI PRIMARI). Unendo in parti uguali due colori primari otteniamo i colori secondari così come ho riportato nello schema.

Il colore secondario che nasce dall’unione di due colori primari risulta essere complementare al primario che rimane escluso. I colori complementari, quindi, sono quelli opposti nella ruota cromatica.

I colori complementari si desaturano tra loro e si scuriscono a vicenda creando così delle tonalità più scure. E’ importante quando si compone il colore far prevalere uno dei due altrimenti  si annullano formando delle tonalità di grigio.

Furono gli Impressionisti a dare tanta importanza in ambito artistico ai colori complementari. Utilizzavano solo i colori puri per ottenere la luce riflessa e accostavano i colori complementari per esaltare le luminosità.

Un’idea della forza dell’accostamento dei colori complementari posso darla con queste due bellissime foto realizzate da Cristina Paladini con le sue prove di light painting.

 

OSARE CON I COLORI COMPLEMENTARI NELL’ARREDAMENTO

Dopo aver visto queste foto viene naturale pensare che in un arredamento questi contrasti sono molto forti, ma è proprio in questi eccessi che si può fare qualcosa di interessante.

Non serve fare interventi invasivi in casa per cambiare look,   bastano dei tessuti, una parete colorata, piccoli complementi d’arredo, per giocare con i contrasti  e trasformare  gli ambienti in modo vivace, allegro e con tanta personalità.

Per idee e consigli sulla trasformazione degli ambienti basta inviarmi una mail o contattarmi sulla chat.

 

 

Potrebbero piacerti anche

Nessun Commento

Lascia un messaggio